Servizio clienti

Da lunedì a venerdì


8.30-13.00 /14.00-17.30

Hai bisogno di aiuto?

Swipe to the left

Best Seller

Made in Veneto

08 settembre 2017
Made in Veneto

È uno dei brand più amati del momento e con le sue sneakers ha rivoluzionato lo stile in fatto di sneakers. Parliamo proprio di Philippe Model, marchio che prende il nome dal noto stilista francese e dietro cui si cela dal 2008, una collaborazione tutta italiana con il designer Paolo Gambato.

Artigianalità è la parola d’ordine con cui ogni giorno vengono realizzate a mano calzature che sanno come farsi notare grazie ai materiali ricercati e selezionati con estrema cura, ai dettagli estetici che fondono sapientemente esperienza e design, alla linea innovativa ma che richiama al tempo stesso la tradizione. "Ogni modello è frutto dell'istinto e di contenuti non convenzionali", afferma Gambato. "Alla libertà in fase di creazione corrisponde un'accurata analisi sul singolo prodotto la cui vestibilità deve rispondere a precisi parametri per raggiungere i più alti livelli di comfort". Philippe Model utilizza materiali pregiati, in passato riservati alla realizzazione di prodotti esclusivi, nella realizzazione delle sue celebri sneakers con lo scudetto. In questo modo è stato in grado di elevare la scarpa da ginnastica ad uno status superiore conferendole un’identità di pura avanguardia. Accuratissimi e minuziosi sono i processi di lavorazione che avvengono proprio a due passi da qui, nella Riviera del Brenta, distretto famoso in tutto il mondo per gli elevatissimi standard qualitativi in fatto di scarpe. Un’eccellenza made in Veneto dunque, un prodotto di alto livello ma che con il suo carattere sa conquistare i gusti di tutti. Per la nuova stagione in arrivo, Quellogiusto ha selezionato le sneakers Philippe Model più esclusive per uomo, donna e bambino offrendoti una vasta gamma di modelli e colorazioni da cui lasciarti stupire.

Fusion shoes

31 luglio 2017
Fusion shoes

Così come la cucina fusion nasce dall’incontro di culture diverse, anche per il mondo del fashion vale lo stesso verbo. La moda si sa, è frutto di intuizioni e rivisitazioni, poi sta a noi mixare capi di abbigliamento, calzature e accessori creando su misura il nostro stile.

Questo mese, Quellogiusto pone l’attenzione su una calzatura donna che interpreta con grinta ed eleganza il concetto di incontro. Più precisamente parliamo dell’incontro tra il minimalismo e l’eccentricità, tra il classico e il contemporaneo, nel dettaglio, tra una stringata e un sandalo. La fusione di due modelli crea così questa calzatura in pelle che porta la firma di John Galliano. I materiali di pregio e la lavorazione rifinita nel dettaglio si esprimono specialmente nell’area della punta, traforata ad eleganti motivi floreali. Le aperture laterali creano un gioco di vedo non vedo nella zona del collo del piede e della caviglia per un effetto davvero sorprendente. Un tempo considerata una calzatura prettamente maschile, la stringata oggi si impone nelle scarpiere delle donne per dare un tocco di eleganza e di praticità ad un look da lavoro o per dare un valore aggiunto ad un outfit pensato per il tempo libero.

Red passion Patrizia Pepe

24 maggio 2017
Red passion Patrizia Pepe

Quando le dimensioni non contano. Questo mese Quellogiusto presenta la little bag Patrizia Pepe in pelle rossa con dettagli in metallo dorato e charm lock a calamita. Una borsetta che racchiude in sé tutto lo stile di un brand che nasce a Firenze nel 1993 dal talento e dalla passione di Patrizia Bimbi e Claudio Orrea.

Un marchio che racchiude in sé un’eleganza informale, una femminilità contemporanea e un’originalità portabile nel quotidiano. Disegnata per una donna che ama gli accessori raffinati e che si distingue sempre con discrezione, questa borsa nasce per caratterizzare un look informale se portata a tracolla o un look elegante, anche da sera, se portata a mano, a mo’ di pochette. Scoprila anche in altre bellissime sfumature di colore disponibili nei nostri punti vendita.

Ancora una volta è la versatilità a caratterizzare le proposte di accessori fashion primavera/estate 2017 marchiate Quellogiusto. Utilizzare capi di abbigliamento e soprattutto accessori accomunati da questa caratteristica consente di ottenere moltissimi abbinamenti differenti, ognuno con uno stile diverso, sfruttando al massimo le potenzialità di ciò che viene indossato.

Best Seller fb

17 marzo 2017
Best Seller fb

Forse non tutti sanno che la storia dei mocassini, in inglese penny loafler, risale all’epoca dei Pellerossa, i quali si fasciano i piedi con dei semplici pezzi di pelle morbida. Il boom vero e proprio di questa iconica calzatura risale però in un periodo compreso tra gli anni ’30 e gli anni ’40, anni in cui Fred Astaire inizia ad abbinarli con il frac o ad indossarli per ballare il tip tap.

Saranno poi gli studenti universitari dell’epoca a contribuire all’introduzione del mocassino nell’uso quotidiano, dandogli una connotazione informale, un accessorio semplice, versatile e alla moda. Da qui il nome penny loafler, per l’abitudine di infilare un penny nella classica mascherina frontale. I Fratelli Rossetti saranno poi tra i primi a reinterpretare il mocassino modificando elementi di stile e contribuendo ad innovare un modello che risulta oggi un vero evergreen.

Tra i best seller di questo mese, Quellogiusto presenta il mocassino in pelle martellata color blu navy firmato FB con intersuola provvista di cuciture bianche e confortevole suola liscia in gomma bianca a contrasto. Non può mancare la tradizionale mascherina frontale, appena citata.

Una calzatura che combina tradizione e innovazione: prodotta con le tecniche di lavorazione più all’avanguardia, sfoggia le forme e le materie prime dettate dalla tradizione. Elegante o informale, il mocassino assume la connotazione che vogliamo dargli a seconda di ciò che indossiamo. Abbinalo con un jeans per sdrammatizzarlo o con un completo giacca pantalone tinta unita o stampato per renderlo più raffinato. Divertiti a mixare stili e texture per creare il tuo look unico… partendo dal mocassino ovviamente!

Stringate che passione

28 febbraio 2017
Stringate che passione

Fino ai primi del Novecento, è stata una prerogativa esclusivamente maschile. Oggi invece per una donna, indossare una scarpa stringata significa seguire gli ultimi trend in fatto di moda. Come la maggior parte dei capi d’abbigliamento ed accessori cult nella storia della moda, anche le stringate vengono lanciate in seguito al loro utilizzo sul grande scherzo da famosissime attrici come Marlene Dietrich, Greta Garbo e Katherine Hepburn. La stringata diventa piano piano l’emblema della praticità, dell’eleganza e della classicità e giunge fino ai giorni nostri tutt’altro che in punta di piedi.

La calzatura allacciata, proposta in queste ultime stagioni dai migliori brand del made in Italy ed internazionali, sfoggia i materiali più disparati e le sfumature di colore più diversificate. Si parte dalla classica pelle con ricami brogue, passando per il suede, il laminato, il tessuto intrecciato, fino ad arrivare ai dettagli ricamati come nel caso della splendida stringata firmata Blumarine, oggi tra le nostre calzature donna più vendute nei punti vendita Quellogiusto. Raffinato suede nero si alterna nella composizione della tomaia in tessuto con trama a spina di pesce e bellissime gerbere sui toni del rosa sbocciano come a voler ricordare che la primavera sta per arrivare.

La donna che indossa questa stringata è indipendente, sicura di sé, decisa, determinata e soprattutto pratica. Vuole essere elegante ma senza rinunciare alla comodità. Vuole essere raffinata ma senza ostentarlo.

Il polacchino è uomo

03 febbraio 2017
Il polacchino è uomo

Il segreto per avere uno stile davvero unico? In due parole mix&match, l’arte di saper accostare capi di abbigliamento e accessori provenienti da epoche diverse, abbinando stili, tonalità e consistenze anche molto differenti tra loro. Partendo da questo presupposto, oggi parliamo del polacchino da uomo e di come abbinarlo al meglio per completare il tuo outfit.

Il polacchino, una delle icone indiscusse del mondo della calzatura, è una scarpa che può essere adatta a tutte le età e soprattutto a tutte le occasioni d’uso: è sufficiente infatti giocare con le sfumature di colore e con i materiali per ottenere il look desiderato.

Se il tuo stile è casual, informale, sportivo ma sei anche attento alle ultime tendenze, scegli il polacchino con tomaia in morbida pelle color marrone testa di moro firmato Hobbson, una scarpa dal design basic, pulito e davvero versatile. Indossalo con un pantalone asciutto in jersey con risvolti e un maglione sui toni caldi, otterrai un look attualissimo.
Al contrario, abbinalo ad un pantalone elegante e ad una giacca con camicia e voilà, un perfetto outfit da lavoro o per una cena galante.
La silhouette del polacchino Hobbson conquista il cuore di un uomo pratico, dinamico e che desidera indossare una calzatura confortevole ma soprattutto dai dettagli di pregio. Qui, la qualità e il gusto estetico vanno di pari passo, il passo di Quellogiusto.